Motel

E’ stata una giornata noiosa. La pioggia, le cose da fare a casa.
Improvvisamente il pensiero è volato a come avresti passato questo pomeriggio in un epoca precedente della tua vita. Improvvisamente i ricordi arrivano prima piano, poi sempre più forti e la mente va ad allora…

Al gusto aspro della trasgressione;

al sapore dolce della passione che ti travolge e fa fremere il tuo corpo;

a quelle ore di sesso rubate e godute fra le lenzuola di un motel;

alla smania del suo corpo che ti fa restare nuda non appena chiusa la porta alle tue spalle;

al piacere che ti assale forte fino a stordirti;

a lui che se ne va perché ha qualcuno che lo aspetta, mentre tu resti sola fra le lenzuola bagnate di voi ancora per un po’, per assaporare fino all’ultima goccia il piacere che ti ha fatto, ancora una volta, provare.

Related posts:

Lascia un commento